Al via Hangar Book per piccoli editori

Sul modello di Hangar nasce in Piemonte Hangar Book, dedicato al rilancio della piccola editoria. Dal 6 al 21 maggio le case editrici potranno presentare le candidature: cinque saranno selezionate per un affiancamento gratuito di sei mesi nei quali imparare a rendere più produttiva l'attività. L'iniziativa è dell'assessorato alla Cultura della Regione, in collaborazione con Circolo dei Lettori e Fondazione Piemonte dal Vivo. Possono partecipare le piccole editrici piemontesi non appartenenti a grandi gruppi, che abbiano prodotto almeno cinque titoli e non più di 500. "Sono orgogliosa di questo progetto - afferma l'assessore alla Cultura del Piemonte, Antonella Parigi - che allarga il raggio d'azione di Hangar. Un'iniziativa che permetterà di sostenere il comparto editoriale, componente importante del nostro sistema culturale". "Il fine - rimarca il direttore del Circolo dei Lettori, Maurizia Rebola - è preservare la bibliodiversità del territorio, ma al contempo guardare al futuro".

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Corsione

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...